NEUROPSICOLOGIA

La Neuropsicologia permette di approfondire l’eventuale alterazione di funzioni cognitive come la memoria, il linguaggio, la concentrazione, l’intelligenza e la capacità di calcolo, in persone sane o con patologie neurologiche.

Un’approfondita valutazione neuropsicologica rende, inoltre, possibile realizzare piani di riabilitazione neurocognitiva e/o potenziamento cognitivo, che hanno come scopo il recupero o l’incremento delle funzioni cognitive.

La valutazione neuropsicologica viene, infine, utilizzata per perizie medico-legali in cui è necessario stabilire le capacità cognitive, come nelle cause di interdizione, incidenti con traumi cranici, medical malpractice (imperizia medica), capacità di stare in giudizio, etc.

Studio Porta Nuova si avvale di test standardizzati riconosciuti dalla Comunità Scientifica, con riferimento alle sentenze della Cassazione in materia di prova scientifica (Cass. Sez. Un., 11 settembre 2002, n. 30328) e di imputabilità (Cass. Sez. Un., 25 gennaio 2005, n. 9163).

Presso Studio Porta Nuova è possibile effettuare valutazioni neuropsicologiche, su richiesta del clinico o del soggetto interessato, che comprendono batterie di test in grado di valutare diverse funzioni cognitive: Memoria, Linguaggio, Concentrazione, Calcolo e Intelligenza, Attenzione, Funzioni Visuo – Spaziali ed Esecutive.

È possibile, inoltre, concordare un percorso di riabilitazione o di consulenza domiciliare per le persone che non riescono a spostarsi facilmente.

Per ricevere maggiori informazioni o fissare un appuntamento con uno Psicologo Psicoterapeuta di Studio Porta Nuova, troverete i riferimenti in contatti.